Google Maps migliora ancora il sistema di recensioni grazie alle Guide Locali

13 novembre 2015
by Andrea Carli
  • guide locali google

Nell’ottica di avere una reale rappresentazione del mondo odierno, il team di Google Maps ha lanciato lo scorso Febbraio il programma per le Guide Locali, ovvero persone che volontariamente lasciano recensioni di alta qualità e descrivono esperienze presso attrazioni e luoghi presenti nelle mappe di Google, aiutando così la scelta a potenziali turisti o visitatori a trovare i migliori posti in una città, mostrando così nuovi dettagli, fotografie e evidenziando particolarità o servizi di un’attrazione o di un locale.

Cosa cambia dalle tradizionali recensioni?

Rispetto a portali come Tripadvisor, dove tutti possono scrivere più o meno tutto quello che vogliono, le guide locali devono impegnarsi a lasciare recensioni di buona qualità, autentiche, ben organizzate, giustificate e bilanciate per ogni prodotto o servizio, e soprattutto, devono comportarsi come un cittadino responsabile a rappresentare la zona. Io ho più volte ricordato come, quando lasciano una recensione su Google, il comportamento degli utentsia molto più responsabile piuttosto che su altri portali, perchè molto spesso le recensioni vengono lasciate con il proprio nome e cognome piuttosto che un nickname e ciò aiuta a responsabilizzare le persone quando devono esprimere un giudizio o una critica, purché fosse costruttiva. Con Guide Locali questo aspetto viene enfatizzato maggiormente fornendo una sorta di guida turistica 2.0 a disposizione di tutti.

Pensate ad esempio ad un bar che fa un caffè macchiato davvero squisito, o un locale che ha delle birre molto particolari: sono tutte cose che rimane difficile evidenziare nelle informazioni di base per chi ha un’attività: un conto è che a parlarne sia il proprietario, un altro è che sia una persona comune. In questa ottica le Guide Locali aiuteranno così le attività e le attrazioni a evidenziare i loro punti di forza fornendo una esperienza positiva per tutti gli utenti che utilizzano Google Maps.

La novità di questi giorni per le guide locali:

Dopo la possibilità di navigare offline e l’aggiornamento per hotels di cui ho parlato nel mio gruppo facebook, Google ha aggiornato anche il programma “Guide Locali” fornendo vantaggi a coloro che partecipano nel migliorare e aggiornare le informazioni sulla città, non solo attraverso le recensioni ma anche l’aggiunta di fotografie e la modifica di informazioni su attività, attrazioni, strade, ecc, fornendo così contenuti sempre più aggiornati per l’utente. Una delle ultime novità è che Google Maps è stato arricchito di nuove funzioni che permettono di votare e dare informazioni sui posti visitati in base alla propria cronologia delle posizioni: in questo modo non dobbiamo più stare a ricordarci dove siamo stati, ma ce lo dirà direttamente Google, basandosi sulla posizione del nostro telefono oppure sfogliando la cronologia dei luoghi nel nostro profilo Google Maps.

Quali sono i benefici per le guide locali?

Con le guide locali Google vorrebbe quindi aumentare il numero di recensioni non solo di quantità ma anche di qualità, e per far ciò ha rilasciato una serie di benefici e vantaggi esclusivi che saranno rilasciati progressivamente agli utenti. In sostanza, aiuti altre persone e in cambio ottieni alcuni vantaggi come ad esempio l’accesso in anteprima a nuove funzioni di Google Maps o un maggiore spazio di archiviazione su Google Drive. Il sistema di punteggio prevede un punto per 5 attività che è possibile fare su Google Maps, ad esempio ogni foto caricata, ogni luogo mancante aggiunto, ogni modifica fatta ad un luogo esistente, ad ogni recensione lasciata e rispondendo alle domande:

guide locali google guide locali google guide locali google guide locali google 2015-11-13_10h26_48

 

La cosa che più mi piace in questo sistema è che le recensioni riacquistano il loro vero valore, ovvero non di giudicare un ristorante per far scalare una fantomatica classifica ( vedi tripadvisor ), ma quello di evidenziare le specialità di un locale e\o di fornire suggerimenti imparziali, equilibrati e autentici, anche quando un luogo non è proprio all’altezza della situazione: con una recensione equilibrata e motivata, si aiuteranno i proprietari di attività commerciali a migliorare i propri servizi e ad apprezzare comunque un’eventuale critica. Come diceva Otto von Bismark: “accetto la più aspra critica, a patto che sia imparziale!

Se vuoi diventare Guida Locale iscriviti qui !

Se hai un account Facebook, puoi rimanere aggiornato sulle ultime novità in tema di Local Search e Google Maps, con dritte e consigli gratuiti – Visita il gruppo

 

Scopri come funziona la Local Search

Scopri alcune attività già online

Offri un’anteprima degli interni con Google Street View

Leggi le recensioni

Il tuo nome (richiesto)

La tua azienda (richiesto)

Telefono (richiesto)

Quando preferiresti essere ricontattato? (richiesto)

Share

Leave a Comment